pneumatici invernali

Il clima autunnale nel Nord Europa può portare un clima davvero brutto. Quando la temperatura scende, il vento aumenta e la pioggia occasionale è sufficiente per darti i giusti brividi e creare un’esperienza di guida impegnativa. Guidare sotto la pioggia può facilmente causare aquaplaning se le gomme non sono buone. È più probabile che i pneumatici usurati finiscano con l’aquaplaning rispetto ai pneumatici nuovi con una profondità del battistrada sufficiente.

I forti venti possono anche mostrare segni di cattivi ammortizzatori facendo ondeggiare l’auto nei forti venti che rendono l’auto instabile da guidare. Se sospetti che i tuoi ammortizzatori debbano essere controllati e sostituiti, dovresti passare da una stazione di servizio e farli controllare. Dato che hai quattro shock su un’auto, è sicuramente qualcosa che si consumerà nel tempo. Spesso puoi individuarlo vedendo alcune perdite d’olio dopo aver parcheggiato dove si trovano le ruote. Se lo noti, è anche un buon momento per farli controllare.

Durante l’autunno, devi anche considerare che il tempo invernale potrebbe arrivare presto, quindi dovresti assicurarti di cambiare le gomme invernali abbastanza presto. Assicurati che, se dipendi davvero dalla tua auto, non ti beccano ancora con le gomme estive montate sulla tua auto quando arriva il clima invernale. La guida con pneumatici estivi dovrebbe essere evitata se è arrivato il tempo invernale; questo è il motivo per cui è importante cambiare prima se fai molto affidamento sul tuo veicolo. Il primo inverno che arriva tende ad essere di breve durata, quindi è meglio lasciare l’auto per quei giorni in cui le condizioni meteorologiche sono avverse, e poi una volta tornati a temperature più calde, dovresti assicurarti di fare il cambio gomme con gomme invernali.

L’autunno richiede sia buoni pneumatici estivi per evitare l’aquaplaning che avere ancora una buona aderenza e controllo su strade asciutte e bagnate. Allora hai bisogno di buoni pneumatici invernali per quando arriva l’inverno in modo da essere pronto per le condizioni invernali. Avrai bisogno di buoni ammortizzatori per entrambe le opzioni di pneumatici per garantire una buona stabilità e che gli ammortizzatori spingano i pneumatici contro la superficie stradale in modo da avere una breve distanza di frenata. Tutti questi fattori sono importanti per la tua sicurezza.

Gli pneumatici invernali superano quelli estivi quando si scende al di sotto di una temperatura di 7°C. Questo è quando le gomme estive iniziano a diventare più dure e trarrai vantaggio dall’usare pneumatici invernali più morbidi che rimarranno morbidi anche a temperature molto basse. Gli pneumatici invernali hanno anche un battistrada ottimizzato per le condizioni invernali in modo che fango e neve non siano un problema. Per il ghiaccio, avranno borchie metalliche o poi avranno alcune particelle di presa aggiunte al battistrada. Quindi il cambio gomme in tempo man mano che la temperatura scende diventerà importante.

Per ulteriori informazioni sui pneumatici adeguati per l’autunno, visitare: https://www.nokiantyres.it/

Categories: IT